LAMPADE
TAVOLO
PARETE
SOSPENSIONE
TERRA
SOFFITTO
SISTEMI
SOSPENSIONE


Libera: 
Categoria: 
Prezzo Massimo: 
Sorgente di luce: 
Avvia la ricerca
Marc Sadler:


Marc Sadler

Marc Sadler nasce in Austria; di cittadinanza francese attualmente, vive in Italia, a Milano.

Laureatisi a Parigi nel 1968 all’Ecole Nationale Supérieure des Arts Décoratifs, vinse nello stesso anno il premio di design “Brook Stevens”.

Si dedicò subito alla sperimentazione con le materie plastiche, e all’inizio degli anni ’70 mise a punto il primo scarpone da sci in materiale termoplastico, successivamente realizzato e prododto dall’azienda Italiana “Caber”.

Questo fu l’inizio di una fruttuosa e lunga collaborazione con la Caber (successivamente cambiò nome in “Lotto”) che gli consenti di ideare lo “scarpone con scafo simmetrico”, per molti anni il più venduto al mondo.

Questa esperienza gli permise di sviluppare una forte competenza sulle tecnologie e materie di lavorazione. inoltre, gli consentì di divulgare le proprie conoscenze in altri settori dove era radicato il design “classico”.

Attualmente Marc Sadler è un progettista per importanti aziende nel settore dell’arredamento, dell’illuminazione, inoltre continua la collaborazione nel settore dello sport .
Oltre a questo è docente, presso scuole di design e università, sia in Italia che all’estero:

Sintesi di alcuni riconoscimenti ottenuti:
1995 - Design Plus (Frankfurt) ; per box Apotheos di Albatros;
1995 - Compasso d’Oro ADI (Milano); per lampada Drop di Flos;
1996 - Auszeichnung für Gutes Design“(Hannover) - per lampada Drop2 di Flos;
1997 - “Créateur de l'Année“ (Paris)
2001 - Compasso d’Oro”ADI (Milano) – per le lampade Tite e Mite di Foscarini;
2001 - Design Plus (Frankfurt) - per bilancia da cucina Grammy di F.lli Guzzini;
2007 - Auszeichnung für Gutes Design (Hannover) - per lampada Twiggy di Foscarini;
2008 - Compasso d’Oro ADI (Milano) - per libreria Big di Caimi Brevetti;
2008 - Segnalazione Compasso d’Oro ADI (Milano) – per lampada Twiggy di Foscarini.